info@filomenatripputi.it
380 689 3791

Depressione: come riconoscere i sintomi

Tutti noi in determinati momenti della nostra vita abbiamo conosciuto la malinconia e vissuto l’esperienza di una giornata storta, in cui siamo stati giù di corda, tristi, più irritabili del solito e ci siamo sentiti  “un po’ depressi “.

Molto probabilmente non si tratta di un disturbo depressivo, ma di un calo d’umore passeggero; la  depressione, invece, presenta molti altri sintomi e si prolunga nel tempo.

Ecco quali pensieri potrebbero rappresentare un segnale d’allarme per la depressione:

Ogni giorno mi sveglio stanchissima… annoiata e indifferente per la vita. Non ho voglia di far nulla… vedo tutto nero e non so come uscirne. Niente ha più senso, neanche gli interessi che prima mi coinvolgevano e mi davano entusiasmo. Ora la mia mente è diventata la mia nemica e mi fa rimuginare costantemente sulla morte e sul decadimento: tutto è nato per morire, meglio morire subito e risparmiarsi la sofferenza dell’attesa.

I sintomi della depressione

Chi soffre di depressione ha un umore depresso per tutta la giornata, per più giorni di seguito e non riesce più a provare interesse e piacere nelle attività che prima lo interessavano e lo facevano stare bene.

Si sente sempre giù e/o irritabile, stanco, ha pensieri negativi, e spesso sente la vita come dolorosa e senza senso, con un costante “dolore del vivere”.

In generale, chi ha la depressione può soffrire quotidianamente dei seguenti sintomi, catalogati dal DSM  (Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali) in:

  1. umore depresso;
  2. perdita di piacere e di interesse per quasi tutte le attività;
  3. mancanza di energie, affaticamento, stanchezza;
  4. aumento o diminuzione significative dell’appetito e quindi del peso corporeo;
  5. disturbi del sonno (dormire di più o di meno o svegliarsi spesso durante la notte);
  6. alternanza diurna (sentirsi depressi o angosciati durante le ore mattutine, mentre nelle ore pomeridiane o serali si avverte un lieve miglioramento dei sintomi)
  7. rallentamento psico-motorio (sensazione di lentezza o vuoto mentale) o agitazione (irrequietezza o necessità di muoversi, camminare, contorcere le mani);
  8. difficoltà di attenzione, concentrazione e memoria;
  9. sensazione di essere inutile e inadeguato, accompagnati da ruminazione (pensieri ricorrenti sui propri sbagli e colpe passate);
  10. diminuzione della libido (compromissione della sfera sessuale)
  11. pensieri di morte o di suicidio.

Può essere che i sintomi si presentino improvvisamente in modo forte anche in persone che generalmente hanno una personalità “ottimista e allegra”, oppure può essere che siano più leggeri ma costanti nel tempo, con alcuni momenti o periodi di peggioramento.

La depressione è un disturbo personalizzato: non si presenta con gli stessi sintomi per tutti.

Naturalmente è raro che una persona depressa abbia contemporaneamente tutti i sintomi riportati nell’elenco, ma se soffre quotidianamente dei primi due sintomi sopra enunciati e di almeno altri tre è molto probabile che abbia un disturbo depressivo.

I parenti e gli amici della persona depressa, animati da buone intenzioni, possono cercare di spronarla invitandola a sforzarsi di reagire, senza rendersi conto che questo aumenta il suo senso di colpa e la sua auto-svalutazione.

Le reazioni emotive che si osservano nella persona depressa sono:

  1. una propensione al pianto o alla disperazione;
  2. una sfiducia in se stessi e nelle proprie capacità;
  3. una inclinazione allo sconforto e ad una visione pessimistica della vita;
  4. una violenta oscillazione dell’umore fra alti e bassi;
  5. ostilità, avversione;
  6. eccesso di rabbia, scatti d’ira;
  7. tendenza a incolpare gli altri, a sottometterli, a manipolarli;
  8. difficoltà a relazionarsi e a comprendere i sentimenti altrui;

Tipi di depressione

Molto importante, prima di avviare un percorso di psicoterapia, è individuare la tipologia di depressione che si ha, in base ai sintomi e ai tempi di insorgenza.

Ecco, ad esempio, alcune macro-aree:

  • Disturbo Depressivo ad episodio singolo
  • Depressione Ricorrente
  • Disturbo Bipolare
  • Disturbo Distimico
  • Disturbo Depressivo Maggiore
  • Disturbo Depressivo Breve Ricorrente
  • Depressione Mascherata o Agitata
  • Depressione Reattiva
  • Depressione indotta da farmaci o da malattie mediche

Quando rivolgersi ad uno psicoterapeuta?

Quando la sofferenza psicologica si protrae nel tempo fino ad essere un blocco per la propria vita, con i propri cari, con gli amici e a lavoro, si rende necessario un trattamento psicoterapeutico.

L’aiuto di uno psicoterapeuta permette di capire se si è realmente manifestata una depressione e come poterne uscire. In particolare si ricercano le cause profonde scatenanti il malessere e si trovano nuove soluzioni per farvi fronte.

Molto spesso la persona che vive una depressione non è in grado di comprendere esattamente se è davvero affetta da questo disturbo, e da quale tipologia. E può cadere nell’illusione di poterne uscire solo con le proprie forze.

1° consulenza psicologica gratuita >

7 Commenti

  • Margherita La Manna Posted 24 novembre 2018 18:11

    Vorrei fare la 1° consulenza psicologica che Lei gentilmente offre per capire se può aiutarmi.

  • Mary Ciaramitaro Posted 24 dicembre 2018 7:00

    Trovo l’articolo molto interessante
    E credo di aver bisogno di qualche seduta

  • Miky Bari Posted 24 marzo 2019 17:49

    Vorrei avere una consulenza al telefono x capire se prendere o meno un appuntamento con lei,grazie

    • Dott.ssa Filomena Tripputi Posted 24 marzo 2019 18:58

      Buonasera Miky,
      non effettuo consulenze psicologiche telefoniche, perché la problematica può essere compresa solo di persona in studio.

  • Valeria loiudice Posted 10 maggio 2019 19:20

    Buona sera dottoressa, mi piacerebbe avere una consulenza con lei, soffro di depressione da 3 anni e nessuno è riuscito ad aiutarmi….è possibile fissare un appuntamento?

  • Giancarlo Posted 27 agosto 2019 21:16

    Salve, un mio amico presenta 10 sintomi su 11. Cosa posso fare per aiutarlo ? Mi serve aiuto non so come aggiustarlo, mi faccia sapere grazie

    • Dott.ssa Filomena Tripputi Posted 14 settembre 2019 16:08

      Buonasera Giancarlo, può farmi chiamare dal suo amico al mio numero 380 6893791 dopo le ore 20:00 dal lunedì al venerdì.

Aggiungi Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *